La Nuova Provincia > Cronaca > Asti-Casale: trasporti pubblici verso la normalità
Cronaca Asti Moncalvo e Nord -

Asti-Casale: trasporti pubblici verso la normalità

Ancora qualche giorno di disagio e poi i trasporti pubblici dovrebbero riprendere con regolarità nel collegare i centri periferici al capoluogo. Già da lunedì il servizio di autocorse sostitutivo

Ancora qualche giorno di disagio e poi i trasporti pubblici dovrebbero riprendere con regolarità nel collegare i centri periferici al capoluogo. Già da lunedì il servizio di autocorse sostitutivo della linea ferroviaria Casale-Moncalvo-Asti è tornata ad offrire un numero di viaggi analogo a quello di inizio mese. Da lunedì 3 settembre invece si tornerà a riprendere il servizio con una dozzina di corse giornaliere operative in ciascuno dei due sensi di marcia, riprendendo l’orario estivo in vigore fino allo scorso luglio. Pertanto in questi ultimi giorni del mese dalla stazione ferroviaria di Casale Monferrato il primo pullman muoverà alle 7,22 per giungere ad Asti 68 minuti dopo, con sosta a Moncalvo alle 7,50.

Nel pomeriggio seconda corsa alle 16,28 ed identico tempo di percorrenza con arrivo al capoluogo astigiano alle 17,36 (Moncalvo alle 16,56). Sempre due viaggi per chi si muove nel senso opposto da Asti: alle 8,30 e alle 18,15 con fermata a Moncalvo 40 minuti dopo. Inoltre per i viaggiatori che non vanno oltre la cittadina aleramica è operativa una terza corsa con partenza dal Movicentro alle 12,45 ed arrivo alle 13,15. Infine è stata reintrodotta la corsa in partenza da Asti delle 10,28 anche in questo caso limitata a Moncalvo e passaggio lungo la 457 (arrivo alle 10,57), peraltro non effettuata nella giornata del sabato. Ovviamente nessun servizio viene assicurato durante domeniche e giorni festivi, come accade durante tutto l’anno.

Inoltre ancora per questa settimana sarà in funzione una doppia corsa degli autobus Arfea che avevano cancellato tutte le corse nel mese di agosto. Nei giorni di mercato di mercoledì e sabato, saranno ripristinate una corsa di andata in partenza da Altavilla alle 6,45 e arrivo ad Asti alle 7,45 e una di ritorno in partenza da Asti alle 12,45 e arrivo ad Altavilla alle 13,45 effettuando fermate presso Casorzo, Grazzano Badoglio, Moncalvo e Calliano.

Analogamente è stata istituita una corsa circolare di andata in partenza da Asti alle 8 e arrivo ad Asti alle 9,18 e una di ritorno sempre circolare in partenza da Asti alle 11,20 e arrivo ad Asti alle 12,39 percorrendo la tratta Castagnole Monferrato, Montemagno, Grana, Scurzolengo, Portacomaro, e le frazioni di Castiglione, Quarto e Valenzani. Servizi non più operativi da sabato prossimo 1° settembre quando tutte le corse della ditta Arfea torneranno regolari rispettando l’orario in vigore prima della serrata scattata il primo giorno d’agosto.

Maurizio Sala

Articolo precedente
Articolo precedente