Cerca
Close this search box.
nuovi commissari questura asti
Cronaca

Asti, due nuovi commissari di polizia in servizio in Questura

Hanno 29 e 32 anni, sono laureati in giurisprudenza e provengono dalle province di Benevento e Reggio Calabria

L’arrivo di due nuovi commissari

Sono in servizio da ieri mattina, lunedì, due nuovi commissari alla Questura di Asti. Gianluca Vesce, 29 anni, originario della provincia di Benevento, e Valerio Coluccio, 32 anni, della provincia di Reggio Calabria, sono entrambi laureati in giurisprudenza e abilitati all’esercizio della professione forense. Nei giorni scorsi hanno concluso il corso di formazione alla Scuola Superiore di Polizia di Roma ed ora iniziano il loro lavoro nella Questura cittadina affiancando i dirigenti dei vari uffici: un’attività, per il primo periodo di servizio, che servirà a conoscere le articolazioni della Questura. «Particolare attenzione sarà rivolta all’attività delle Volanti e al prezioso patrimonio informativo derivante dall’attività di controllo del territorio e di prevenzione dei reati – spiega la Questura – Successivamente i commissari, sulla base delle attitudini dimostrate e delle capacità pratiche acquisite, saranno assegnati alla dirigenza di uno specifico settore operativo dove avranno la responsabilità della direzione del personale e dell’attività di polizia». «Hanno scelto Asti anche perché stimolati dai racconti dei loro predecessori, che hanno ben descritto la realtà astigiana – aggiungono dagli uffici di corso XXV Aprile – Ciò che dispiace è che, in questo periodo di emergenza che costringe tutti ad evitare spostamenti in città, i due nuovi commissari saranno costretti a rinviare la conoscenza empirica del territorio».

(Nella foto i due nuovi commissari in servizio ad Asti con il Questore Alessandra Faranda Cordella)

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale