La Nuova Provincia > Cronaca > Asti, il commissario capo Francesco Gigante nuovo dirigente delle Volanti della polizia
Cronaca Asti -

Asti, il commissario capo Francesco Gigante nuovo dirigente delle Volanti della polizia

Ha 35 anni, di origini napoletane e laureato in Giurisprudenza: «Sarò spesso con la divisa operativa in strada insieme al personale di pattuglia»

Alla Questura di Asti nuovo dirigente delle Volanti

Allo scadere dei sei mesi dedicati al tirocinio in diversi uffici della Questura, dalla Divisione Anticrimine all’Ufficio di Gabinetto, dalle Volanti all’Ufficio Personale, il Questore di Asti Alessandra Faranda Cordella ha affidato al commissario capo Francesco Gigante l’incarico di Dirigente dell’Ufficio delle Volanti e vicecapo di Gabinetto. «Dopo l’importante momento formativo del tirocinio, diamo ora l’occasione al dottor Gigante di vivere da vicino un territorio che già ha avuto modo di conoscere nel lavoro di questi mesi – ha detto il Questore durante l’incontro di presentazione – E ci aspettiamo di vederlo spesso uscire con il personale di Volante». Ed è quanto ha annunciato Gigante, 35 anni, di origini napoletane e laureato in Giurisprudenza, dal 2017 in polizia: «Sarò spesso con la divisa operativa in strada insieme al personale di pattuglia. Tenevo molto a quest’incarico: si tratta dell’ufficio in cui si è più a contatto con i cittadini e il primo biglietto da visita della polizia. Un incarico che rappresenta per me un ottimo punto di partenza».

“Social media manager”

Ma nello scorso mese di giugno il Questore Faranda Cordella aveva affidato al commissario capo Gigante anche un altro incarico: quello di curare la pagina Facebook della Questura cittadina, «creata cogliendo l’occasione della presenza del dottor Gigante, giovane e che ha dimestichezza con la tecnologia». Oltre 1.600 follower dal 27 giugno ad oggi: «Un passo significativo per un’amministrazione moderna che vuole essere sempre più vicina ai cittadini – ha rimarcato il Questore – E puntiamo ora alla creazione di una pagina Instagram, social più vicino ai giovani».

(Nella foto da sinistra il commissario capo Gigante, il Questore Faranda Cordella, il Vicario Vittoria Rissone, il Capo Ufficio di Gabinetto Stefano Ceveriati)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente