La Nuova Provincia > Cronaca > Asti, intimorivano i passanti con cocci di bottiglia: denunciati dalla polizia
CronacaAsti -

Asti, intimorivano i passanti con cocci di bottiglia: denunciati dalla polizia

È accaduto nella notte di domenica nella centrale piazza Alfieri

Domenica notte in piazza Alfieri

Infastidivano e intimorivano i passanti, aggirandosi tra loro mentre brandivano cocci di vetro e di bottiglie di birra. È accaduto nella centrale piazza Alfieri, nella notte tra sabato e domenica scorsi. Sul posto sono arrivati i poliziotti delle Volanti. La Sala operativa della Questura aveva ricevuto infatti la segnalazione da alcuni passanti e gli agenti, intervenuti in piazza Alfieri, hanno dovuto far ricorso alle tecniche di intervento per far deporre ad un 24enne originario della Libia le due bottiglie vuote che teneva in mano e che, probabilmente, aveva recuperato da un cestino della spazzatura. L’altro uomo, un 24enne algerino, parzialmente svestito, alla vista degli agenti ha tentato di nascondere un coccio di vetro, il collo di una bottiglia rotta, negli slip, ma è stato immediatamente bloccato e gli è stato sottratto il pericoloso frammento di vetro. Entrambi sono stati accompagnati in Questura e, dopo essere stati fotosegnalati, sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di strumenti da offesa. Per i due, provenienti da Genova, è stato avviato l’iter rivolto ad adottare il provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Asti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente