polizia donne
Cronaca
Questura

Asti, minaccia la compagna con una pistola (a salve): denunciato dalla polizia

Una giovane donna si è presentata ieri sera in Questura chiedendo aiuto e raccontando di essere stata minacciata di morte

Nella serata di ieri, mercoledì, intorno alle 23,30, una giovane donna si è presentata alla Questura di Asti e, in forte stato di agitazione, ha raccontato di esser stata minacciata di morte dal suo compagno. Le minacce subite, stando a quanto riferito dalla donna, sarebbero avvenute in presenza dei suoi figli di 15 e 11 anni, avuti da una precedente relazione, e di sua madre. «La donna, 36 anni, ha aggiunto di aver già subito in precedenza minacce da parte dell’uomo, 46enne, anche con una pistola, e che per tale ragione aveva deciso di interrompere la loro relazione – spiega la polizia – Dopo aver raccolto le dichiarazioni della donna, gli agenti della Squadra Volante dell’U.P.G.S.P., unitamente a personale della Squadra Mobile e al Funzionario di turno, hanno provveduto ad eseguire una perquisizione ai sensi dell’art. 41 TULPS presso la residenza dell’uomo, in via Grassi».

I poliziotti, dopo aver identificato l’uomo che si trovava all’interno dell’appartamento, hanno rinvenuto nella camera da letto una pistola a salve munita di tappo rosso. Nel corso della perquisizione è stato rinvenuto anche un modesto quantitativo di hashish. Gli agenti hanno, pertanto, provveduto a sequestrare la pistola a salve e la sostanza stupefacente ed hanno deferito all’autorità giudiziaria l’uomo per il reato di minacce aggravate; è stata, inoltre, contestata anche la violazione dell’art. 75 del DPR 309/1990 (Testo unico degli stupefacenti).

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail