Termoscanner
Cronaca
Situazione emergenziale

Asti, Poste: eseguiti 77 tamponi sui dipendenti e installati 107 termoscanner negli uffici della Provincia di Asti

Avviato un programma di screening su base volontaria rivolto al personale, allo scopo di garantire un accesso in sicurezza
Persiste la situazione emergenziale legata alla pandemia e, in un quadro in continua evoluzione, Poste Italiane ha avviato un programma di screening con tamponi rapidi su base volontaria rivolto al personale dipendente della provincia di Asti.
Ad oggi hanno aderito all’iniziativa 77 dipendenti di cui 56 operatori dei 120 Uffici Postali e 21 tra addetti alle attività di recapito di corrispondenza e pacchi sul territorio e altre funzioni.
L’attività ha lo scopo di garantire un accesso in sicurezza per i dipendenti e i clienti e di individuare per tempo eventuali casi di positivi asintomatici al Covid-19 limitando così il diffondersi del contagio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail