169 rapina bici 2
Cronaca

Asti, rapinano un ciclista ma vengono presi dalla Polizia

Gli rubano una bici da corsa da oltre 2 mila euro in corso Savona. I poliziotti della Volante l’hanno recuperata, arrestato un 21enne e denunciato un minore

Ieri pomeriggio in corso Savona

Brutta avventura post natalizia per un ciclista astigiano che ieri pomeriggio è stato rapinato da due giovani.

Si trovava in corso Savona, in direzione del lungo Tanaro quando è stato avvicinato da due giovani che hanno iniziato con lui una banale conversazione. Che subito si è trasformata in un incubo per il ciclista. L’uomo, infatti, ha raccontato ai poliziotti intervenuti su richiesta di un passante dopo la rapina, che uno dei due ha improvvisamente tirato fuori un grosso coltello e con quello lo ha minacciato chiedendo di consegnare la bici. Lui ha resistito, anche perchè la sua bici aveva un valore considerevole, oltre 2 mila euro, ma la situazione è degenerata. Uno dei due giovani lo ha letteralmente preso a pugni facendolo cadere al suolo mentre l’altro si è impossessato della bici da corsa e si è dileguato insieme al complice.

Fatta una descrizione ai poliziotti di turno di Volante, è iniziata la ricerca dei rapinatori; sono stati intercettati in una traversa di corso Savona e uno dei due rapinatori era a bordo della bici. Quando si è accorto dei poliziotti l’ha abbandonata e ha tentato di scappare a piedi, ma è stato bloccato e addosso aveva ancora un coltello a serramanico con lama appuntita. Per lui, H. E. A. E., 21 anni, l’arresto per rapina aggravata in concorso e denuncia per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Poco dopo è stato identificato anche il suo complice, quello che aveva preso a pugni il ciclista e lo aveva minacciato con il coltello. Riconosciuto con certezza dalla vittima, è stato rintracciato in serata e denunciato per rapina aggravata in concorso.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail