Poste Italiane
Cronaca
Furto curioso

Asti, ruba la Panda del postino e, in stato di ebbrezza, fa un incidente

Donna di 39 anni denunciata dai carabinieri

Chissà se pensava davvero di passare inosservata con la Fiat Panda in dotazione ai postini, con tanto di colori e scritte “di istituto”.

Forse no quando ha deciso di rubarla al portalettere che, in via Rosselli, è sceso per pochi istanti per consegnare una lettera raccomandata e quando è tornato non si è più trovato la vettura parcheggiata vicino al marciapiede.

Con la coda dell’occhio, ha notato una donna che, dopo aver messo in moto la Panda, è fuggita in direzione di corso Galileo Ferraris.

Immediata la telefonata al 112 che ha girato la richiesta di intervento ai carabinieri del radiomobile.

La ricerca è durata non più di venti minuti, perché l’inconfondibile auto è stata ritrovata non troppo distante al luogo del furto con le tracce di un lieve incidente.

Raccolte le testimonianze del postino e di alcuni testimoni che hanno dato una descrizione della donna che era salita sulla Panda, sono riusciti a rintracciarla, anche con l’ausilio di una Volante della Questura, in corso Alessandria.

Fermata, era evidente il suo stato di ebbrezza. La donna, 39 anni, residente ad Asti, è stata denunciata per furto aggravato mentre la Panda è stata restituita a Poste Italiane.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo