crat corso savona
Cronaca

Asti, usano auto come ariete per sfondare la vetrina della filiale della Banca d’Asti di corso Savona

E’ successo questa notte ma l’antifurto ha messo in fuga i due malviventi

E’ successo nella notte

Stamattina i correntisti della Banca d’Asti di corso Savona hanno trovato un inconsueto pannello di compensato al posto della vetrina. Il motivo va ricercato nel tentativo di furto effettuato questa notte, intorno alle 4.30 da parte di due malviventi.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Asti intervenuti sul posto appena scattato l’allarme, due uomini hanno rubato una Ford Fiesta parcheggiata in una via laterale di corso Savona e l’hanno usata come “ariete” per sfondare uno degli ingressi a vetrina. Ma una volta buttato giù tutto si è attivato all’interno l’antifurto nebbiogeno, quello che sprigiona una nebbia così fitta da impedire ogni movimento disorientando totalmente i malviventi che si sono dati alla fuga abbandonando tutto. Sull’auto sono stati eseguiti i rilievi tecnico-scientifici e sono in corso anche analisi sulle immagini delle telecamere di videosorveglianza pubbliche e private della zona.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail