La Nuova Provincia > Cronaca > Auto, televisore, cellulare: astigiani truffati on line
CronacaAsti -

Auto, televisore, cellulare: astigiani truffati on line

I beni acquistati attraverso mercatini virtuali con pagamenti reali e spedizioni mai avvenute

Quattro denunce

La vendita on line continua a mietere vittime. Nei giorni scorsi i carabinieri di Asti hanno denunciato quattro soggetti con l’accusa di aver perpetrato delle truffe attraverso la pubblicazione di falsi annunci.

Si tratta di un 40enne di Milano, di un 48enne di Salerno e di titolare e co-titolare di una società con sede legale nella provincia di Frosinone.

Le vittime sono tutte astigiane

In un caso è stato il milanese ad aver proposto on line l’acquisto di una Panda Cross 4×4 mai posseduta ma per la quale aveva già ricevuto il pagamento di una parte della somma mentre nella seconda era il salernitano ad aver messo in vendita, sempre su uno dei tanti mercatini virtuali, un televisore di ultima generazione ad un prezzo molto allettante. Alla loro identificazione i carabinieri sono arrivati attraverso accertamenti sulle carte PostePay.

Un’altra vittima è invece un cittadino di Montegrosso che ha acquistato on line un telefono cellulare e lo ha pagato a fronte di una spedizione mai avvenuta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente