Bando di concorso per 53 allievi ufficiali all'Accademia della Guardia di Finanza
Cronaca

Bando di concorso per 53 allievi ufficiali all'Accademia della Guardia di Finanza

Sulla Gazzetta Ufficiale – 4^ Serie Speciale – n. 1 del 3 gennaio 2014 è stato pubblicato il bando di concorso per l’ammissione di 53 Allievi Ufficiali, Ruolo Normale, che frequenteranno il 114°

Sulla Gazzetta Ufficiale – 4^ Serie Speciale – n. 1 del 3 gennaio 2014 è stato pubblicato il bando di concorso per l’ammissione di 53 Allievi Ufficiali, Ruolo Normale, che frequenteranno il 114° corso presso l’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo, a partire dall’anno accademico 2014/2015. Le domande di partecipazione dovranno essere prodotte esclusivamente in modalità “online” attraverso l’apposita area, denominata “concorsi Online”, presente sul sito www.gdf.gov.it entro la scadenza fissata al prossimo 3 febbraio.

In caso di avaria del sistema informatico o indisponibilità di un collegamento ad Internet, l’istanza potrà essere redatta in carta semplice, secondo il modello allegato al bando di concorso, e consegnata o spedita, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al Centro di Reclutamento della Guardia di Finanza, via delle Fiamme Gialle n. 18 – 00122 Roma/Lido di Ostia.

Al concorso potranno partecipare i cittadini italiani che abbiamo compiuto, alla data del 1° gennaio 2014, il diciassettesimo anno di età e non superato il ventiduesimo e siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea previsti dal decreto interministeriale 12 aprile 2001, ma anche coloro che, pur non essendo ancora in possesso del previsto diploma alla data di scadenza per la presentazione delle domande, lo conseguano nell’anno scolastico 2013/2014.

Sul sito internet del Corpo è possibile acquisire ulteriori e più complete informazioni di dettaglio sui concorsi e prendere visione dei relativi bandi.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale