Bergoglio, papà e nonna erano nell'azione cattolica
Cronaca

Bergoglio, papà e nonna erano nell'azione cattolica

Prima di lasciare Asti alla volta dell'Argentina, Mario e Rosa Bergoglio, il padre e la nonna di Papa Francesco, erano stati militanti dell'Azione Cattolica. Emerge da una ricerca effettuata

Prima di lasciare Asti alla volta dell'Argentina, Mario e Rosa Bergoglio, il padre e la nonna di Papa Francesco, erano stati militanti dell'Azione Cattolica. Emerge da una ricerca effettuata negli archivi del settimanale diocesano "Gazzetta d'Asti", condotta da Stefano Masino su richiesta del direttore del giornale, monsignor Vittorio Croce. Dalla ricerca, pubblicata sull'Osservatore romano la scorsa settimana, emerge innanzitutto che la nonna del Pontefice, Rosa Vassallo, era, negli anni Venti, dirigente dell'Ufci (Unione donne cattoliche) di Asti, tanto che nel marzo 1928, un anno prima di partire per l'Argentina, era stata eletta tra le dirigenti delle Donne cattoliche del Gruppo parrocchiale di Santa Maria Nuova. Sulle orme della madre anche il figlio Mario, futuro papà del Pontefice, iscritto alla Federazione giovanile docesana astigiana (nello specifico era iscritto all'Unione giovani di San Martino). A 17 anni, non ancora diplomato, tenne alla Fulgor di Asti una conferenza sul Papato.

e. f.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo