Camper rubati di notte in autostrada
Cronaca

Camper rubati di notte in autostrada

L’inchiesta era partita dalla Procura di Asti dopo il furto di un camper all’area di sosta nell’area di servizio Villanova Nord, sull’autostrada Torino-Piacenza

L’inchiesta era partita dalla Procura di Asti dopo il furto di un camper all’area di sosta nell’area di servizio Villanova Nord, sull’autostrada Torino-Piacenza.

E così gli inquirenti hanno scoperto che i furti durante la sosta notturna, soprattutto di camper appartenenti a turisti stranieri, erano più di uno. Altri, infatti, ne erano stati segnalati a Stura Nord, Tortona Sud, Marengo, Crocetta Sud e Dorno.

L’indagine è partita dall’analisi delle immagini delle telecamere di sorveglianza installate nelle aree di servizio e, una volta individuate le auto con le quali arrivavano a fare il colpo i malviventi, venivano poi seguite lungo tutto il loro percorso grazie alle altre telecamere installate ai caselli.

Gli uomini della Stradale di Torino sono arrivati così a Tahir e Jusuf Sulejmanovic, di 33 e 45 anni, origine bosniaca ma domiciliati da tempo a Torino. A loro carico una misura di fermo con l’accusa di furto aggravato. Non avrebbero agito da soli, però, si cerca infatti un terzo uomo che compare nelle immagini di ripresa delle aree di servizio.

I furti sono avvenuti tutti fra marzo e giugno e la banda prediligeva i camper con targa straniera che raggiungevano a bordo di auto con targa francese. I due hanno precedenti accuse del tutto simili risalenti ad anni addietro.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo