La Nuova Provincia > Cronaca > Carabinieri, farmacia regala un defibrillatore per la caserma di Asti
Cronaca Asti -

Carabinieri, farmacia regala un defibrillatore per la caserma di Asti

La consegna questa mattina da parte del dottor Zambonardi di San Damiano al comandante ten. col. Breda

Consegnato questa mattina

Un dono importante, di quelli che possono salvare la vita quello che questa mattina il dottor Zambonardi, della Farmacia Cerati di San Damiano ha regalato al Comando provinciale dei Carabinieri di Asti.

Il dottor Zambonardi, infatti, ha consegnato un defibrillatore di nuova generazione che sarà a servizio della caserma dove, oltre ai militari in servizio, ogni giorno accedono molti cittadini.

L’Arma dei Carabinieri, da qualche anno, ha intrapreso un percorso di formazione all’uso dei defibrillatori da parte dei propri militari giornalmente impiegati nel servizio di controllo del territorio.

Per questa esigenza di primo intervento sanitario,   “infermieri professionali” della Sezione Sanità del Comando Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta di Torino, in qualità di istruttori del Centro di Formazione BLSD del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, hanno addestrato 69 militari del Comando Provinciale di Asti che sono quindi in grado di utilizzare, in caso di emergenza, i tre defibrillatori che sono installati sulle gazzelle e che sono  in servizio di pattuglia sul territorio 24 ore su 24.

«La donazione, tangibile segno di utilità sociale per l’intera comunità – commentano dal Comando provinciale –  consentirà ai Carabinieri di Asti di avere a disposizione uno strumento indispensabile nei casi critici che va dunque aggiungersi alle tre analoghe apparecchiature già collocate sulle autoradio del pronto intervento, così da poter avere un’immediata risorsa per casi di malore su strada».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente