La Nuova Provincia > Cronaca > Carabinieri, potenziamento delle stazioni
in sei comuni della provincia
CronacaAsti Costigliole - San Damiano Moncalvo e Nord Nizza Monferrato -

Carabinieri, potenziamento delle stazioni
in sei comuni della provincia

Il Comando generale dell'arma dei carabinieri, nell'ambito di una politica di rafforzamento dei presidi dell'Arma sul territorio, ha implementato di alcune unità gli organici delle

Il Comando generale dell'arma dei carabinieri, nell'ambito di una politica di rafforzamento dei presidi dell'Arma sul territorio, ha implementato di alcune unità gli organici delle stazioni nei comuni di Mombercelli, Montemagno, Quaranti e Mombaruzzo, Agliano Terme e Montafia.
Il nuovo dispositivo permetterà ai militari astigiani di poter garantire una maggiore e più incisiva risposta operativa al cittadino in termini di servizi di prevenzione e repressione sul territorio della provincia.

Il potenziamento, che avrà luogo a partire da sabato, 1 settembre, era già stato oggetto di approfondimento nel corso di un summit operativo avvenuto nella primavera scorsa presso la locale Prefettura, tra il comandante della Legione carabinieri Piemonte e Valle d'Aosta, Generale di brigata Pasquale Lavacca, il Prefetto di Asti dott. Pierluigi Faloni e il Comandante provinciale dei carabinieri di Asti, Tenente Colonnello Fabio Federici.

Il Comandante provinciale ha dichiarato: «Con l'implementazione di personale in questi sei Comandi stazione carabinieri, si evidenzia come l'Arma sia sempre particolarmente attenta alla sicurezza dei cittadini e vicina agli stessi».

Articolo precedente
Articolo precedente