Vandali all'Ecomuseo di MorialdoRubano vecchie riviste sui parchi
Cronaca

Vandali all'Ecomuseo di Morialdo
Rubano vecchie riviste sui parchi

Un'intrusione che ha fatto solo danni alla struttura e ha lasciato una profonda amarezza in chi quel luogo lo ha inseguito e organizzato per molti anni. Parliamo della Xiloteca di Morialdo,

Un'intrusione che ha fatto solo danni alla struttura e ha lasciato una profonda amarezza in chi quel luogo lo ha inseguito e organizzato per molti anni. Parliamo della Xiloteca di Morialdo, ospitata nell'ex scuola elementare anche sede dell'Ecomuseo Basso Monferrato.

Un edificio che la scorsa notte è stato visitato da uno o più vandali dopo aver sfondato la porta di ingresso in legno. Tutto è stato messo a soqqquadro dentro il salone principale e le stanzette adiacenti: fogli, cartelloni, appunti, materiale didattico che veniva utilizzato per i laboratori e gli incontri con le scolaresche durante l'anno. Un lavoro fatto per insegnare alle nuove generazioni l'importanza degli alberi, la loro storia, il loro fondamentale ruolo nel mantenimento dell'ecosistema mondiale. Materiale di nessun valore per i ladri che però si sono divertiti a sparpagliarlo, pestarlo, rovinarlo. Ladri che, alla fine, se ne sono andati via con decine di copie di riviste Piemonte Parchi, una ventina di stuoiette di stoffa usate per far sedere a terra i bambini durante i laboratori e un po' di ciotoline di plastica usate per realizzare gli stampi in gesso.

Ma quel che è apparso alla direttrice dell'Ecomuseo, l'architetto Elisabetta Serra, è stato uno scenario di disordine, caos, sporcizia (con un poco simpatico "ricordino" biologico dei vandali al centro dello stanzone principale). "Fra quest'ultima intrusione e i precedenti furti avvenuti nei mesi scorsi -dice la Serra- il danno ammonta a circa 5 mila euro. Ci avevano infatti già rubato le originarie grondaie di rame che erano state sostituite con altre di plastica arancione, staccate pure loro e rotte. Inoltre erano sparite le lastre sui gradini di ingresso". L'Ecomuseo si sta preparando ad una nuova stagione di incontri con le scolaresche e sta lavorando all'allestimento di una mostra fotografica. "Sono molto demoralizzata -commenta la Serra- perchè in un momento in cui non ci sono soldi per nulla e si tira avanti con i denti e le unghie, vedere che la crisi tira fuori il peggio di noi è molto triste".

Daniela Peira

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo