La Nuova Provincia > Cronaca > Epifania amara per alcuni astigiani in "trasferta" tra i locali notturni di Alba
CronacaAsti -

Epifania amara per alcuni astigiani in "trasferta" tra i locali notturni di Alba

Nella notte tra sabato e domenica i Carabinieri della compagnia di Alba hanno eseguito serrati controlli sulle principali vie di comunicazione del territorio, controlli che hanno portato alla denuncia

Nella notte tra sabato e domenica i Carabinieri della compagnia di Alba hanno eseguito serrati controlli sulle principali vie di comunicazione del territorio, controlli che hanno portato alla denuncia di 5 persone per diversi reati, 5 patenti ritirate e 2 auto confiscate.

Tra i "protagonisti" del weekend anche due astigiani. Il primo a finire nei guai è stato infatti un commerciante 30enne di Asti che, in attesa di entrare in una discoteca, alla vista di una pattuglia dei carabinieri, si è disfatto di un pacchetto gettadolo per terra. La scena non è però sfuggita ai militari che hanno recuperato l’involucro, contenente 20 grammi di marijuana, e bloccato il giovane che è poi stato denunciato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il secondo fermato è un operaio macedone di Costigliole d'Asti che, dopo aver trascorso la notte in alcuni locali della zona, è stato bloccato dai militari per un controllo mentre rincasava alla guida della propria auto. Nel sangue aveva un tasso alcolemico del 2,2%. Per lui ritiro della patente, sequestro dell'auto e denuncia per guida in stato d’ebbrezza.

Articolo precedente
Articolo precedente