Il benvenuto nella maggiore etàalla leva 1995 di Villafranca d'Asti
Cronaca

Il benvenuto nella maggiore età
alla leva 1995 di Villafranca d'Asti

“Con il raggiungimento della maggiore età avviene il simbolico debutto in società, ossia l’ingresso in quello che spesso voi stessi avrete definito come “il mondo dei grandi”. Con queste

“Con il raggiungimento della maggiore età avviene il simbolico debutto in società, ossia l’ingresso in quello che spesso voi stessi avrete definito come “il mondo dei grandi”. Con queste parole il sindaco Guido Cavalla ha dato il benvenuto (nel salone municipale) ai coscritti del 1995, che negli ultimi giorni di dicembre hanno festeggiato la Leva. Alla cerimonia erano presenti anche i sindaci di Cantarana, Roberta Franco, di Monale, Sergio Magnetti e di Roatto Bruno Colombo.
Nel suo discorso, il primo cittadino ha lanciato un monito ai ragazzi di diffidare dagli esempi di vita facile e prospera, come viene rappresentata dal mondo televisivo tramite i reality, ma di lavorare per obiettivi concreti, confrontandosi con realtà e culture diverse. Al termine, ai 21 futuri maggiorenni, provenienti non solo da Villanfranca, ma anche dai paesi vicini, è stata consegnata la pergamena di benvenuto civico, insieme alla copia della Costituzione.
Gli auguri sono stati formulati anche dal capogruppo di minoranza Paolo Volpe che tramite il proprio sito, ha invitato i ragazzi a perseguire ideali per una società libera e civile.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo