La Nuova Provincia > Cronaca > I cellulari di due studentesse astigiane
ritrovati dai carabinieri a casa dei ricettatori
Cronaca Asti Costigliole - San Damiano -

I cellulari di due studentesse astigiane
ritrovati dai carabinieri a casa dei ricettatori

Un pluripregiudicato 38enne residente  a Torino è stato denunciato dai carabinieri di Montegrosso per la rapina ai danni di due studentesse astigiane. Nello scorso maggio, due ragazze di 26 e 28

Un pluripregiudicato 38enne residente  a Torino è stato denunciato dai carabinieri di Montegrosso per la rapina ai danni di due studentesse astigiane. Nello scorso maggio, due ragazze di 26 e 28 anni, residenti rispettivamente a Montegrosso e Montaldo Scarampi, erano state derubate dei loro telefoni cellulari  mentre si trovavano a Torino. Ai militari hanno denunciato la rapina, raccontando il violento gesto da parte dell’uomo: ne è scaturita un’indagine che ha portato nelle abitazioni di uno studente 18enne e un 23enne pregiudicato di origine marocchina, anche loro residenti nel capoluogo. Qui i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato i due cellulari rubati, sui quali erano state inserite nuove schede sim; per i due ragazzi è scattata la denuncia per ricettazione.

Articolo precedente
Articolo precedente