Cerca
Close this search box.
Il manifesto anti-prostitute a Striscia la notizia
Cronaca

Il manifesto anti-prostitute a Striscia la notizia

È arrivato anche in tv, mostrato dalla nota trasmissione di Canale 5 “Striscia la notizia”, il maxi manifesto di 6×3 metri affisso dall’amministrazione comunale di Isola nell’area del cimitero, lungo la statale Asti Alba, nell’ambito delle iniziative del sindaco Fabrizio Pace per il contrasto alla prostituzione su strada (ordinanza “antilucciole” e manifesti sul territorio). È stato protagonista della rubrica “Striscia lo striscione”

È arrivato anche in tv, mostrato dalla nota trasmissione di Canale 5 “Striscia la notizia”, il maxi manifesto di 6×3 metri affisso dall’amministrazione comunale di Isola nell’area del cimitero, lungo la statale Asti Alba, nell’ambito delle iniziative del sindaco Fabrizio Pace per il contrasto alla prostituzione su strada (ordinanza “antilucciole” e manifesti sul territorio). È stato protagonista della rubrica “Striscia lo striscione”: «“Il Comune di Isola d’Asti dice stop alla prostituzione” – dice Cristiano Militello presentando il servizio – Bravi… ma, come sempre, c’è qualcuno che non rispetta lo stop». Il riferimento è ad una delle “lucciole” che staziona proprio sotto il manifesto, realizzato attraverso ad un’immagine a cartone animato di cui è autrice la giovane Elisa Rota, studentessa di Incisa Scapaccino che frequenta il Liceo Artistico di Acqui Terme. «L’ordinanza è uno strumento concreto per cercare di contrastare il fenomeno – spiega il sindaco Pace – Stiamo affrontando la problematica con tutti i mezzi a nostra disposizione».

Marta Martiner Testa

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale