La Nuova Provincia > Cronaca > Il sindaco ordina la chiusura di un pub
dopo il controllo di carabinieri e Nas
Cronaca Asti -

Il sindaco ordina la chiusura di un pub
dopo il controllo di carabinieri e Nas

Serrande abbassate per un pub di Santo Stefano Belbo a seguito di un’ordinanza urgente del sindaco. Nei giorni scorsi i carabinieri avevano effettuato un controllo in un locale del paese insieme ai

Serrande abbassate per un pub di Santo Stefano Belbo a seguito di un’ordinanza urgente del sindaco. Nei giorni scorsi i carabinieri avevano effettuato un controllo in un locale del paese insieme ai Nas di Alessandria. Dalle verifiche sarebbero emerse violazioni a diverse norme igienico sanitarie; in particolare sarebbero stati individuati frigoriferi spenti, benché all’interno fossero conservate bevande confezionate, e mancanza d’igiene sulle attrezzature di lavorazione e in alcuni locali dove venivano conservati gli alimenti. Anche il deposito non sarebbe stato adeguato ai requisiti di legge, e le uscite di sicurezza avrebbero avuto il maniglione antipanico rotto.

Sulla base delle verifiche compiute dai carabinieri, che hanno inviato una relazione sulle violazioni riscontrate alle autorità sanitarie competenti, il sindaco di Santo Stefano Belbo Luigi Genesio Icardi ha emesso una ordinanza urgente di sospensione dell’attività, notificata al titolare del pub il 21 gennaio. Da allora il pub è chiuso e potrà riaprire – indicano i carabinieri – solo quando saranno ripristinate le condizioni igienico sanitarie, dopo un ulteriore sopralluogo.

Articolo precedente
Articolo precedente