La fuga in auto finisce con uno schianto
Cronaca

La fuga in auto finisce con uno schianto

Un inseguimento spericolato si è concluso con un incidente a Incisa Scapaccino. Nella notte tra venerdì e sabato, i carabinieri hanno intimato di fermarsi al conducente di una Ford Mondeo.

Un inseguimento spericolato si è concluso con un incidente a Incisa Scapaccino. Nella notte tra venerdì e sabato, i carabinieri hanno intimato di fermarsi al conducente di una Ford Mondeo. Quest’ultimo per tutta risposta ha aumentato la velocità dandosi a una precipitosa fuga. I militari hanno tallonato la vettura per alcuni chilometri, finché la Mondeo ha sbandato schiantandosi contro il muro di cinta di una abitazione nella periferia del paese. Il conducente è riuscito a far perdere le sue tracce nelle campagne intorno a Incisa Scapaccino, ma gli accertamenti hanno permesso di appurare che l’auto era stata rubata poche ore prima a Nizza Monferrato. Un’altra vettura rubata è stata recuperata dagli stessi militari, sempre a Incisa Scapaccino, allertati dalla centrale operativa di Canelli. Nell’abitato è stata infatti ritrovata una Peugeot 206, sottratta al legittimo proprietario l’8 novembre scorso nel Comune di San Giorgio Monferrato, in provincia di Alessandria.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail