La Nuova Provincia > Cronaca > La piccola Bayan sepolta in terra villanovese
CronacaVillafranca - Villanova -

La piccola Bayan sepolta in terra villanovese

La bimba di 7 mesi morta soffocata in un alloggio a Barriera di Milano, a Torino, per un incidente mentre si trovava con la nonna

La piccola morta a Torino per una tragica fatalità

Le tragedie si sa non hanno colore, non hanno religione e men che meno quando colpiscono una neonata di pochi mesi, ma diventano ancor più tristi, ancor più strazianti quando, a tragedia avvenuta, sopraggiunge anche il cruccio per trovare un posto dove seppellire chi non c’è più.
E’ accaduto alla piccola Bayan, la neonata di origini marocchine morta il 23 ottobre scorso a Torino, a seguito di una serie di tragiche fatalità.
La disperazione dei parenti ha dovuto affrontare infatti anche il dramma della ricerca di un luogo idoneo alla sepoltura, secondo il rito e la fede musulmana, cui la piccola e i suoi famigliari appartengono.

Uno dei pochi cimiteri ad avere un’area riservata ai defunti di fede islamica

E’ così che Bayan ha trovato sepoltura nella nostra provincia, a Villanova d’Asti per la precisione, dove il suo piccolo corpicino è stato alla fine tumulato martedì scorso, 29 ottobre, con rito islamico.
Mohamed El Omari, presidente dell’Associazione islamica Pace di Villanova d’Asti e punto di riferimento per tutta la comunità musulmana locale, ha fatto da tramite tra i famigliari e il comune di Villanova, uno dei pochi comuni in Piemonte, ad avere un’area cimiteriale riservata alle persone di fede islamica.

Mohamed El Omari

Il “grazie” del presidente dell’Associazione Pace

«Ringrazio di cuore il Comune e l’amministrazione di Villanova d’Asti per la possibilità dataci di dare qui sepoltura a questa povera bambina – dichiara El Omari- Ma non posso fare a meno di denunciare un problema evidente per chi come me ha casa, lavoro e famiglia qui e ormai ha l’Italia come sua patria.
La morte è una realtà inevitabile e credo sia un diritto di chiunque poter avere la possibilità di essere sepolto dove ci sono i suoi cari».

Mancano posti per le sepolture  musulmane

«Purtroppo in Piemonte sono pochissimi i posti dove i cimiteri hanno uno spazio riservato ai musulmani. Villanova è uno di questi e per questo noi ringraziamo anche la popolazione del posto per l’accoglienza e la generosità che ha sempre dimostrato nei nostri confronti, ma è chiaro che servono altri spazi, in altri comuni, adeguati ai numeri e alle presenze dei musulmani che in questi comuni sono residenti da anni, lavorando e crescendo i propri figli nel rispetto delle regole».

Bayan aveva solo 7 mesi

La piccola Bayan è morta in un alloggio di Barriera di Milano, a Torino, a seguito di tragiche fatalità domestiche.
Figlia di una coppia di origini marocchine, la bambina, nata lo scorso maggio, era stata affidata alla nonna, che normalmente l’accudiva in assenza dei genitori.

La nonna si è allontanata per sbrigare piccole faccende di casa

Dalle ricostruzioni dei fatti sembra che la donna, non ancora sessantenne, avesse vegliato sulla piccola sino a pochi minuti prima dell’incidente costato la vita alla piccola, ma, come spesso accade in tutte le famiglie, quando i bimbi riposano, gli adulti cercano di ricavarsi anche il tempo per sbrigare almeno le faccende di casa ed è così che la nonna, allontanatasi per qualche minuto, ha ritrovato la bambina incastrata tra il letto e il mobile ad esso vicino.
Inutili i soccorsi che sono intervenuti quando la piccola ancora respirava, sia pure a fatica, inutile la corsa all’Ospedale Regina Margherita.
La piccola è morta fra le braccia dei dottori che cercavano di salvarla, e la disperazione della nonna che non poteva più fare nulla per trattenerla a sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente