Loft Club, parcheggi selvaggie urla: «Vogliamo più controlli»
Cronaca

Loft Club, parcheggi selvaggi
e urla: «Vogliamo più controlli»

Ancora proteste e nuove segnalazioni in via Antico Ippodromo dove si trova il Loft Club, una dei locali notturni più frequentati della città. Un gruppo di residenti, lo stesso che oltre un anno fa

Ancora proteste e nuove segnalazioni in via Antico Ippodromo dove si trova il Loft Club, una dei locali notturni più frequentati della città. Un gruppo di residenti, lo stesso che oltre un anno fa aveva già promosso una raccolta firme, torna a chiedere all'amministrazione di intervenire per risolvere il problema degli schiamazzi notturni, dei parcheggi selvaggi, dei "cori" e di altre situazioni incivili che si riproporrebbero quando i giovani escono dal locale. «Bottiglie di vetro, bicchieri ed ogni altro tipo di sporcizia vengono abbandonati ovunque» spiegano i cittadini in un documento lasciato al nostro giornale.

I residenti, che tornano a chiedere alle forze dell'ordine di essere più presenti per sanzionare eventuali comportamenti scorretti e contrari alla quiete pubblica, lamentano, in particolare, il parcheggio selvaggio anche davanti alle loro case, una situazione che creerebbe gli schiamazzi fino a notte tarda. «Perché non possiamo avare i dissuasori di parcheggio anche davanti alle nostre case? – chiede uno dei firmatari – Almeno, così, eviteremmo l'assembramento di giovani sotto le nostre finestre».

Fabio Beltracchini, titolare del Loft Club, replica: «Polizia municipale e carabinieri passano regolarmente, ma credo che abbiano cose più importanti da fare che stare fermi tutta la notte qui davanti. Posso dire che nessuno può uscire dal locale con bicchieri in mano o bottiglie, e neanche entrarci. In realtà la situazione esterna al Loft Club è normalissima, com'è normale che locali come il nostro, nel resto del mondo, siano aperti in zone anche più centrali». Beltracchini spiega che la clientela del Loft ha un'età media tra 18 e 30 anni e che il locale chiude alle 4 di notte (è aperto il venerdì sera e, qualche volta, il sabato). Sulla clientela del Loft era stata presentata, a metà luglio, anche un'interpellanza in Consiglio comunale da parte di Angela Quaglia (Forza Italia).

Riccardo Santagati

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo