La Nuova Provincia > Cronaca > Moncalvo: crolla il muraglione alto 20 metri che porta in paese
Cronaca Moncalvo e Nord -

Moncalvo: crolla il muraglione alto 20 metri che porta in paese

Un disastro: si è portato giù tutti i campetti dell'oratorio. Preoccupazione per le case vicine al fronte dello smottamento provocato dalla pioggia

Un disastro provocato dalla pioggia

Un boato e poi l’incredulità dei primi soccorritori: a Moncalvo è interamente crollato il muraglione in mattoni vecchi e tufo che costeggia la strada principale che porta in centro paese, appena lasciato il tunnel sulla destra.

E’ il muraglione di contenimento dell’antica cinta muraria che già a giugno aveva presentato qualche criticità con un primo smottamento risolto con la riapertura parziale di una carreggiata della strada.

Il maltempo dei giorni scorsi, con le piogge copiose e intense hanno “finito” il lavoro di questa estate: mezz’ora fa ha ceduto tutto il fronte portandosi dietro tutti i campetti sportivi dell’oratorio.

La frana ha lambito il palazzo che si trova dall’altra parte della strada su cui sono piombate centinaia di metri cubi di macerie e non è ancora chiaro se verrà disposta l’evacuazione delle abitazioni che insistono nei pressi del fronte del crollo.

 

Sul posto, in questo momento, i carabinieri che hanno allertato i vigili del fuoco di Asti e che stanno gestendo la viabilità e allestendo il perimetro di sicurezza.

Diego Musumeci e Daniela Peira

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente