La Nuova Provincia > Cronaca > Montafia, vivaista coltivava la marijuana a casa: arrestato dalla Finanza
CronacaVillafranca - Villanova -

Montafia, vivaista coltivava la marijuana a casa: arrestato dalla Finanza

Trovato con 60 piante alte già un metro e mezzo in grandi vasi. Messo ai domiciliari

Trovate 60 piante

Una sessantina di piante di canapa indiana alte oltre un metro e in avanzata fase di fioritura sono state scoperte e sequestrate a Montafia, nella casa di un uomo di 50 anni, A. R. T.

L’uomo di coltivazione ne sapeva molto visto che fa il giardiniere di professione; originario di Torino, vive a Montafia con la sua compagna, anche lei esperta vivaista.

Sorpreso dalla Guardia di Finanza

A scoprire la consistente piantagione domestica sono stati i finanzieri di Asti che, nell’ambito di un controllo proprio sulla produzione di sostanze stupefacenti, lo hanno sorpreso mentre coltivava le piante in grossi vasi.

Trovati anche 4 etti di “fiori” essiccati

Nel corso della perquisizione dell’abitazione in cui abita la coppia, sono state rinvenuti anche circa 400 grammi di “fiori” di marijuana già essiccati e confezionati, pronti per essere venduti.

Ora è ai domiciliari

Il cinquantenne è stato arrestato per produzione di sostanze stupefacenti ed è stato messo agli arresti domiciliari mentre la compagna è stata denunciata a piede libero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente