Nigeriano estorceva soldi dalle elemosine
Cronaca

Nigeriano estorceva soldi dalle elemosine

L’uomo è stato denunciato dalla polizia municipale dopo la segnalazione di un connazionale: le vittime erano gli stranieri davanti ai supermercati

Pretendeva denaro dai connazionali che stazionano all’esterno dei supermercati chiedendo l’elemosina e uno di loro lo ha denunciato alla polizia municipale. È accaduto nella giornata di venerdì, all’esterno del supermercato Lidl di corso Venezia.

È un giovane nigeriano di 24 anni il ragazzo che ha voluto mettere in luce la vicenda, indicando agli agenti della polizia municipale quello che accade e dando un nome a chi avrebbe preteso denaro dai connazionali. Si tratta di un nigeriano di 34 anni.

Nella stessa giornata la polizia municipale ha denunciato inoltre per resistenza un altro giovane nigeriano che chiedeva l’elemosina all’esterno dell’Aumai di via Gerbi: alla richiesta di controllo dei documenti ha spintonato uno degli agenti. Pochi giorni fa un analogo episodio di lite tra stranieri che chiedono denaro ai clienti che entrano ed escono dagli esercizi commerciali era avvenuto all’esterno del Self di corso Alessandria. 

m.m.t.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo