Nizza: due stranieri in manette per rissa e danneggiamento aggravato in un bar
Cronaca

Nizza: due stranieri in manette per rissa e danneggiamento aggravato in un bar

Rissa e danneggiamento aggravato. Queste le accuse che hanno condotto i Carabinieri di Nizza Monferrato, nella notte tra giovedì e venerdì, all'arresto del 32enne Aziz Feidi e del 28enne

Rissa e danneggiamento aggravato. Queste le accuse che hanno condotto i Carabinieri di Nizza Monferrato, nella notte tra giovedì e venerdì, all'arresto del 32enne Aziz Feidi e del 28enne Azzedine Harch, entrambi marocchini pregiudicati residenti a Incisa Scapaccino.

I due stranieri, mentre si trovavano in un noto bar del centro storico della cittadina, per futili motivi, hanno aggredito con calci e pugni un avventore del locale provocandogli lesioni giudicate guaribili, dai sanitari dell'ospeda di Nizza intervenuti, in circa sette giorni. All'aggressione hanno fatto seguito, da parte dei due moricchini, atti di danneggiamento agli arredi e alle suppellettili del bar.

I militari della stazione, avvertiti dal gestore, sono immediatamente intervenuti rintracciando i due malviventi nelle vicinanze e del bar e arrestandoli.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo