Pensionata sfugge alla truffa delle monetine
Cronaca

Pensionata sfugge alla truffa delle monetine

Una signora di 73 anni è riuscita a sottrarsi alla truffa delle monetine messa in atto da due giovani per derubarla. E' accaduto nel pomeriggio di mercoledì al parcheggio del centro commerciale

Una signora di 73 anni è riuscita a sottrarsi alla truffa delle monetine messa in atto da due giovani per derubarla. E' accaduto nel pomeriggio di mercoledì al parcheggio del centro commerciale "Il borgo" di corso Casale.

La pensionata, intorno alle 14, era appena salita sulla sua auto e stava per lasciare l'area commerciale. Inaspettatamente un giovane le ha bussato al finestrino della vettura, segnalandole la presenza a terra, a poca distanza, alcune monetine e chiavi. Le ha suggerito che poteva averle perse lei stessa, ma la signora, prontamente, ha risposto al ragazzo che non aveva perso nulla. In quello stesso frangente si è resa conto che una giovane donna le stava rubando la borsa che aveva posato sui sedili dell'auto. Non ci ha pensato su un istante ed ha afferrato la ragazza per un braccio, impedendole di fuggire.

La giovane ha mollato la borsa, sempre stretta dalla presa della signora. E' intervenuto il giovane, che spintonando la pensionata ha consentito alla ragazza di liberarsi dalla presa. Poi entrambi si sono dati alla fuga, a mani vuote. Tempestiva la chiamata al centralino della polizia, per avvisare di quanto stava accadendo al parcheggio. Una pattuglia delle Volanti è arrivata in breve tempo, ma i due truffatori si erano già dileguati.

Marta Martiner Testa

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo