La Nuova Provincia > Cronaca > Porfido divelto in corso Torino
Impossibile parcheggiare e non solo
Cronaca Asti -

Porfido divelto in corso Torino
Impossibile parcheggiare e non solo

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice in merito alla situazione del porfido in un tratto di corso Torino (vedi foto).Inoltro alla vostra redazione una e-mail che avevo

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice in merito alla situazione del porfido in un tratto di corso Torino (vedi foto).

Inoltro alla vostra redazione una e-mail che avevo inviato al sindaco di Asti il 23 novembre scorso relativamente ad una situazione che continuava già da diverso tempo. Chissà dove hanno preso i sassi per spaccare le vetrine in centro città, qui quelli che vedete nelle foto non ci sono praticamente più. Una notte sono spariti.
" Gent.mo Sindaco,
La disturbo per questo: io ho un'attività in corso Torino. In questa zona il parcheggio è sempre difficoltoso, ci sono parecchie attività commerciali e di fronte a me vi è Equitalia. Come Lei sicuramente sa il corso è formato per una parte da asfalto e per una parte da ciottoli, questi però negli ultimi mesi hanno iniziato a smuoversi e a togliersi. Parcheggiare dal lato del mio negozio è quasi impossibile perchè le buche iniziano ad essere molto profonde e tutti questi ciottoli "abbandonati" sul ciglio della strada credo siano potenzialmente pericolosi. Le invio alcune immagini e spero in una sua risposta.
Cordiali saluti "

Articolo precedente
Articolo precedente