Poste Italiane aggiorna i Cap di undici località dell’Astigiano
Cronaca

Poste Italiane aggiorna i Cap di undici località dell’Astigiano

Dal 12 maggio saranno operativi i Codici di avviamento postale di undici località di Comuni dell’Astigiano. I Cap attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi. Le

Dal 12 maggio saranno operativi i Codici di avviamento postale di undici località di Comuni dell’Astigiano. I Cap attualmente in uso resteranno comunque in vigore per i prossimi sei mesi. Le variazioni sono finalizzate al miglioramento del trattamento automatico della corrispondenza nella fase di smistamento e di recapito e sono legati alle recenti modifiche amministrative che hanno generato l’istituzione di nuovi Comuni.

Passano al Cap del capoluogo (14100) i comuni di Castiglione, Mombarone, Montegrosso, Quarto d'Asti, Revignano, Serravalle, Sessant, Vaglierano, Valleandona. Motta di Costigliole diventa 14055 e Scandeluzza (nel comune di Montiglio) passa al 14026.
Il Cap, da scrivere in modo corretto su ogni tipo di invio, è un elemento fondamentale per la lavorazione della corrispondenza, consentendone il trattamento automatizzato sia nella fase di smistamento che nella consegna finale da parte del portalettere.

I Codici di avviamento postale sono stati introdotti in Italia nel 1967 e sono stati progressivamente modificati ed aggiornati a seconda delle nuove provincie o comuni che venivano istituiti nel corso degli anni. Per conoscere i nuovi Cap della propria zona ci si può rivolgere all’Ufficio Postale, contattare il Call Center di Poste Italiane al numero gratuito 803.160 o consultare il sito www.poste.it

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo