Prestava soldi a tassi del 300%62enne denunciato per usura
Cronaca
Tribunale

Processo usura: pesanti condanne e qualche assoluzione

La sentenza arriva dopo sette ore di Camera di Consiglio

È arrivata poco fa, dopo sette ore di camera di consiglio la sentenza a carico dei nove imputati accusati di usura nei confronti di un’intera famiglia.

La condanna più pesante ha colpito Emanuele Lo Porto cui sono stati inflitti 9 anni di reclusione; 7 anni per il figlio Riccardo e 6 anni e 8 mesi per la moglie Antonietta Cestari.

Condanna a 7 anni per Nikolli Kreshnik, 2 anni e 8 mesi a Luigi Cataldo e 2 anni a Rosa Vinotti. Assolti il marito della Vinotti, Renato Olivieri, il figlio Manuel Olivieri e Alfons Peraj.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo