Prostituta aggredita finisce all'ospedale
Cronaca

Prostituta aggredita finisce all'ospedale

E’ ormai passata mezzanotte quando la sala operativa della Questura segnala alle Volanti l’aggressione ai danni di una prostituta avvenuta pochi minuti prima in corso Alessandria. Quando riceviamo

E’ ormai passata mezzanotte quando la sala operativa della Questura segnala alle Volanti l’aggressione ai danni di una prostituta avvenuta pochi minuti prima in corso Alessandria. Quando riceviamo la segnalazione gli agenti stanno terminando una verifica amministrativa di routine al Red & Black, la sala giochi pizzeria che si trova nei pressi di Asti Ovest. Questo genere di controlli amministrativi, fatti con l’ausilio dell’apposita sezione di polizia, sono molto frequenti tra i locali astigiani e in genere vengono eseguiti accertamenti sull’identità dei clienti e sui permessi previsti dalle normative che regolano queste attività. Il Red & Black è in regola sotto tutti gli aspetti e gli agenti, lasciando la sala giochi, si spostano all’ospedale dove la prostituta ferita viene sottoposta ad una visita medica. La donna racconta di essere stata aggredita mentre era sulla sua auto da un uomo armato con una mazza da baseball e dopo aver litigato con un’altra lucciola. Gli agenti, terminata la visita in ospedale, iniziano gli accertamenti di rito per rintracciare il presunto aggressore che potrebbe essere un protettore intervenuto per questioni di “territorialità”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo