La Nuova Provincia > Cronaca > Refrancore, coppia di anziani e figlio legati e rapinati in casa
Cronaca Moncalvo e Nord -

Refrancore, coppia di anziani e figlio legati e rapinati in casa

Ieri sera in una cascina isolata di frazione Bonina

Ieri sera

Non hanno avuto pietà nemmeno di una coppia di coniugi di 85 anni: quattro banditi si sono introdotti in una cascina isolata di località Bonino a Refrancore e hanno legato con lacci da scarpe le mani di marito e moglie anziani e del figlio di 50 anni.

E’  successo ieri sera ma i carabinieri ne hanno dato notizia solo poco fa.
I rapinatori avevano tutti un accenno straniero e hanno agito a volto scoperto, scassinando la porta di ingresso per sorprendere la famiglia quando fuori era già buio.

Una volta immobilizzati tutti gli occupanti della casa, si sono diretti verso una cassaforte a muro e con l’uso di una flessibile a batteria l’hanno divelta e portata via. Conteneva mille euro in contanti e numerosi gioielli in oro.

Dopo la fuga dei malviventi, l’allarme è stato dato direttamente dalle vittime che sono riuscite a liberarsi dai nodi. Non hanno riportato ferite e non hanno voluto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso nemmeno per accertamenti.

Le indagini sono condotte dai carabinieri del reparto operativo che ha effettuato il sopralluogo e i rilievi tecnici affidati alla sezione operativa del Nor di Asti.

Già recuperati anche i filmati del sistema di video sorveglianza del paese per intercettare le immagini sull’arrivo e la fuga dei banditi.