giovanni andriano
Cronaca
Lutto

Riposerà al cimitero di Castelnuovo Don Bosco il luogotenente vittima della valanga in Val Gardena

Giovanni Andriano aveva origini astigiane e in questa terra sarà sepolto

Riposerà nella tomba di famiglia al cimitero di Castelnuovo Don Bosco il luogotenente dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Andriano, 49 anni, deceduto venerdì all’ospedale di Bolzano dopo essere stato sepolto da una valanga sulle Dolomiti, durante un addestramento. Andriano era una guida alpina e un istruttore del Centro Addestramento Alpino di Selva Gardena. Seppur originario di Torino, aveva profonde radici astigiane dove spesso si era recato per trovare la nonna paterna, in località Valmartina di Castelnuovo Don Bosco. Lascia la moglie Angela e il figlioletto Sergio di 5 anni. Oggi, martedì, il rosario alle 20.30 e domani, mercoledì, i funerali alle 14.30 alla parrocchia Santi Castelnovesi.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo