Rubava le autoper dormirci sopra, arrestato
Cronaca

Rubava le auto
per dormirci sopra, arrestato

Visto che una casa non ce l'ha in cui passare le notti, ruba auto per poterci dormire in questi giorni di temperature rigide. A scoprirlo sono stati i carabinieri, prima quelli della stazione di

Visto che una casa non ce l'ha in cui passare le notti, ruba auto per poterci dormire in questi giorni di temperature rigide. A scoprirlo sono stati i carabinieri, prima quelli della stazione di Quaranti e Mombaruzzo e poi quelli di Costigliole che lo hanno pizzicato, ad un giorno di distanza, su due diverse auto risultate rubate. Il primo episodio a Mombaruzzo, dove, durante un controllo notturno, i carabinieri hanno notato l'uomo, 63enne originario di Cuneo, stava dormendo su una Fiat 500 parcheggiata in strada Vignola. Successivi accertamenti hanno potuto appurare che l'auto era stata rubata il 3 gennaio in provincia di Mantova. A suo carico una prima denuncia per ricettazione. La sera dopo è toccato ai carabinieri di Costigliole notare in località Firera di Isola un fuoristrada Suzuky Jimmy rubato poco prima dal cortile di un'abitazione vicina. Sopra c'era sempre lui che stava dormendo e, a quel punto, per lui sono scattate le manette per flagranza di furto.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo