Sconto sull’Irap a bar e negoziche rinunceranno alle slot
Cronaca

Sconto sull’Irap a bar e negozi
che rinunceranno alle slot

La Regione vuole proseguire l’azione della precedente Giunta sul contrasto alla ludopatia, ovvero alla dipendenza del gioco d’azzardo. L’assessore alla sanità Antonio Saitta, infatti, ha

La Regione vuole proseguire l’azione della precedente Giunta sul contrasto alla ludopatia, ovvero alla dipendenza del gioco d’azzardo. L’assessore alla sanità Antonio Saitta, infatti, ha illustrato il piano triennale di prevenzione in questa materia annunciando l’attuazione della legge del gennaio 2014 che prevedeva sgravi fiscali sull’Irap per i commercianti che rinunceranno a tenere slot machine nei loro bar e negozi e, per contro, aggravi Irap per chi invece li manterrà attivi.

«La ludopatia attraverso soprattutto le slot machine – ha commentato Saitta – rappresenta un forte problema soprattutto nelle fasce deboli della popolazione: giovani e persone in difficoltà economica e lavorativa. Contrastare le occasioni in cui questo fenomeno può proliferare avrà anche conseguenze dirette sui minori aggravi della spesa sanitaria che, da tempo, si occupa del recupero di questa particolare dipendenza». Le altre azioni riguardano il sostegno delle amministrazioni comunali che combattono il proliferare di centri per il gioco d’azzardo e un programma di informazione e sensibilizzazione dedicato agli studenti delle scuole superiori del Piemonte.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo