Cerca
Close this search box.
<img src="https://lanuovaprovincia.it/wp-content/uploads/elementor/thumbs/stava-facendo-lezione-di-guidabrcentrata-da-unauto-pirata-56e6a48dd88621-nkiegmf92y2kyvq1t67zlv22avwpmz4tzbtfi9i1s8.jpg" title="Stava facendo lezione di guida,
centrata da un’auto pirata" alt="Stava facendo lezione di guida,centrata da un’auto pirata" loading="lazy" />
Cronaca

Stava facendo lezione di guida,
centrata da un’auto pirata

Si dà alla fuga dopo aver causato un incidente stradale, senza prestare soccorso e assicurarsi delle condizioni degli altri automobilisti e senza accollarsi le proprie responsabilità. E'

Si dà alla fuga dopo aver causato un incidente stradale, senza prestare soccorso e assicurarsi delle condizioni degli altri automobilisti e senza accollarsi le proprie responsabilità. E' accaduto nella tarda mattinata di venerdì all'incrocio tra via Cirio e via Ferrero, zona corso Savona, e tutta la scena è stata ripresa dalla telecamera di vigilanza di un esercizio commerciale. Vittime dell'incidente una giovane che stava prendendo lezione di guida su una Golf di un'autoscuola cittadina e il suo istruttore.

Erano le 11,30 quando un veicolo (sul cui modello e colore si mantiene al momento il riserbo per ragioni di tipo investigativo) arriva da via Ferrero e salta lo stop all'incrocio con via Cirio, andando a centrare in pieno la Golf, colpendo l'auto nella portiera del lato del conducente. L'intera dinamica del sinistro è ben visibile dalle immagini registrate dalla telecamera: l'altro veicolo, dopo lo scontro, fa retromarcia in tutta tranquillità e riparte prendendo la direzione del centro città.

L'urto fa azionare anche gli airbag sulla Golf e la giovane automobilista viene portata al pronto soccorso dell'ospedale, da cui verrà poi dimessa con alcuni giorni di prognosi. Lievi ferite per l'istruttore dell'autoscuola. Sul luogo dell'incidente arrivano gli agenti della polizia municipale, che subito hanno dato avvio alle indagini con l'obiettivo di individuare l'auto pirata e identificarne il conducente. Si sa che alla guida c'era una persona che viaggiava da sola. Gli agenti si stanno ora occupando di acquisire ulteriori filmati di telecamere private, per disporre di ulteriori elementi. Anche quest'episodio avvenuto in città conferma l'importante ruolo, spesso determinante, delle immagini registrate nelle indagini delle forze dell'ordine.

Marta Martiner Testa

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Edizione digitale