La Nuova Provincia > Cronaca > Via Caccia, senso unico
e nuovi stalli parcheggio
Cronaca Asti -

Via Caccia, senso unico
e nuovi stalli parcheggio

E’ in fase di presentazione proprio in queste ore una petizione da parte di un comitato spontaneo di cittadini della zona di Via Conte Verde. In pochi giorni un gruppo di abitanti, residenti e

E’ in fase di presentazione proprio in queste ore una petizione da parte di un comitato spontaneo di cittadini della zona di Via Conte Verde. In pochi giorni un gruppo di abitanti, residenti e commercianti, ha raccolto oltre un centinaio di firme per richiedere che vengano apportate alcune lievi variazioni alla viabilità del primo tratto di via Guglielmo Caccia.

Secondo la richiesta, si vorrebbe che il traffico di via Caccia (come già accade per tutta la lunghezza della strada, ad esclusione dei primi metri) fosse canalizzato a senso unico, con entrata da via Conte Verde. Un provvedimento analogo, per evitare un’immissione considerata pericolosa, è già stato assunto per altre vie limitrofe, come ad esempio per via Raffaello Sanzio.

In secondo luogo i firmatari della petizione chiedono che vengano disegnati stalli di parcheggio anche sul primo tratto di via Caccia e che ne venga inoltre previsto uno riservato agli invalidi.
Alla base della richiesta è la scarsità di parcheggi venutasi a creare nella zona dopo la costruzione del marciapiede e l’installazione di paline e dissuasori. Questo per la maggior tranquillità dei cittadini e per consentire loro di avere un luogo idoneo dove parcheggiare l’auto, posto che attualmente non sempre è garantito.

rnp