Cerca
Close this search box.
n
Cronaca
Galleria 
Lutto

Viarigi piange Mauro, morto sugli scogli di Riva Ligure mentre faceva kitesurf

Con la moglie Margherita gestiva il B&B I Grappoli Divini che si trova in paese. L’incidente ieri davanti alla spiaggia

Grande tristezza oggi per Viarigi che si stringe intorno a Margherita, originaria del paese, che ieri ha perso il marito Mauro Colombini, 49 anni, per un incidente in mare.

L’uomo, milanese, era un grande appassionato di kitesurf e ieri si trovava nello specchio di mare davanti il litorale di Riva Ligure, provincia di Imperia, in una giornata perfetta per “volare” sulle onde con il giusto mix di mare e vento.

Ma qualcosa è andato storto e un colpo di vento lo ha portato sugli scogli insieme alla tavola, vicino alla spiaggia di vai Bartumelin. L’impatto con la roccia ha provocato il suo decesso immediato, nonostante altri kitesurfer presenti in spiaggia abbiano subito chiamato i soccorsi. Ancora in corso gli accertamenti di carabinieri e guardia costiera per comprendere come possa essere accaduto l’incidente in una zona che presentava anche un corridoio in mare proprio per il kitesurfing. La Procura di Imperia ha aperto un fascicolo per accertare le cause che hanno portato al drammatico epilogo.

Mauro Colombini viveva con la moglie Margherita e i due figli a Milano, dove svolgeva attività assicurativa ma era molto conosciuto a Viarigi perchè la famiglia gestisce il B&B I Grappoli Divini e molto spesso erano nel Comune monferrino.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Edizione digitale