19 finalisti per il San Jorio Festival
Cultura e Spettacoli

19 finalisti per il San Jorio Festival

I finalisti del "San Jorio Festival" edizione 2014 si affronteranno nella tenzone canora questa sera, sabato, alle 21, al Teatro Alfieri. Una serata che si annuncia agguerrita, sentita, che

I finalisti del "San Jorio Festival" edizione 2014 si affronteranno nella tenzone canora questa sera, sabato, alle 21, al Teatro Alfieri. Una serata che si annuncia agguerrita, sentita, che metterà di fronte i 19 ragazzi che hanno superato le fasi eliminatorie alle proprie responsabilità "vocali" e alle proprie capacità. La finale sarà suddivisa in tre categorie: gli inediti, che vedrà sul palcoscenico astigiano sei concorrenti, le cover, dove ci saranno otto finalisti e poi le cinque band giunte sino all'Alfieri. Nella commissione che giudicherà i giovani concorrenti ci saranno anche l'assessore comunale alla cultura Massimo Cotto, Tony Bungaro e Grazia di Michele, che è anche presidente della giuria. La direzione artistica è stata affidata a Fabrizio Rizzolo.

L'ingresso in teatro costerà 10 euro a testa, mentre i biglietti potranno essere acquistati anche presso Dario Abbigliamento, Gerbi Centro Commerciale e l'Estetica snc. "Tra gli organizzatori ho trovato un ambiente bello e sereno – ha detto l'assessore Massimo Cotto nella conferenza stampa di presentazione dell'evento canoro – Continuiamo ad accendere piccoli fuochi attorno alla musica. Oggi scoprire talenti è ancora più importante di prima. Dobbiamo creare palestre di giovani artisti, dare vita ad occasioni di confronto, affinché questi ragazzi possano aggiungere mattoni al loro personale bagaglio culturale." Il direttore artistico Fabrizio Rizzolo ha voluto ringraziare le molte persone che hanno collaborato alla realizzazione dell'iniziativa. Gli iscritti al concorso sono stati circa 240, mentre le selezioni sono state condotte in diverse città italiane.

Quest'anno il San Jorio Festival avrà anche un momento di solidarietà. Sosterrà, infatti, la Onlus "Enrico ed Ilaria sono con Noi" nella realizzazione del progetto "Bambini Sorridenti". Gli organizzatori devolveranno parte dell'incasso della finale all'ente presieduto da Mario Vespa. L'iniziativa dell'ex Capitano del Palio si propone di garantire le cure odontoiatriche di base ad alcuni minori seguiti dal Settore Politiche Sociali. I bambini più bisognosi hanno una possibilità concreta d'usufruire di un servizio elargito da una ventina di dentisti del territorio, disponibili a lavorare a costi convenzionati e totalmente a carico dell'associazione.

Nel dettaglio, i professionisti eseguono sui piccoli una prima visita con sensibilizzazione all'igiene orale, la seduta di detartrasi, la conservativa di base (cura delle carie ed eventualmente cura canalare, devitalizzazione del dente, estrazioni semplici) e una valutazione ortodontica per chi ne abbia bisogno. Dopo pochi mesi dal suo avvio, sono già 60 i giovani che hanno usufruito delle prestazioni odontoiatriche totalmente gratuite.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo