Montanaro Piero e Daniele sito
Cultura e Spettacoli
Musica

A Coazzolo il concerto di Piero Montanaro con il figlio Daniele

Lo spettacolo, che vedrà la partecipazione anche di altri artisti, si concentrerà sulle canzoni scritte dal cantautore astigiano in oltre 50 anni di carriera

Sabato 21 agosto, dalle 21 nell’anfiteatro comunale di Coazzolo, si terrà il concerto di Piero Montanaro – cantautore (in italiano e piemontese), paroliere, conduttore radiofonico e televisivo, produttore discografico – che salirà sul palco con il figlio Daniele. Insieme a loro anche Marco Amerio del duo cabarettistico Marco & Mauro, Beppe Ghi, Sergio Cravanzola, I Castellani, I Quattro + uno, Le voci del Tanaro, Giuliano Rigo, Bruno Conti e Renato Casti.
Lo spettacolo, della durata di oltre due ore, ruoterà quasi interamente sulle canzoni che Piero Montanaro, originario di Coazzolo, ha scritto in oltre 50 anni di attività, prendendo spunto dal territorio. “Non soltanto canzoni conosciute o popolari – spiega lo stesso Montanaro – come “Canterò”, “La Langa”, “Se La Langa è così”, “Notte di collina”, “Andoma a vié”, “Nel bicchiere che alzi”, “Vengo dalla fine del mondo”, ma molte altre, poco conosciute. Terminerò con due brani inediti, mai proposti in pubblico e, naturalmente, con “Amici miei”, che verrà cantata dagli artisti presenti e da tutti coloro che vorranno unirsi a loro”.

Gli ospiti

Molte canzoni verranno eseguite assieme alle corali I Castellani, I Quattro + uno, Le voci del Tanaro, mentre Beppe Ghi e Sergio Cravanzola  renderanno omaggio ad un altro cantautore di Langa, Valter Manzone, scomparso alcuni anni fa. Ospite, come accennato, anche il trio formato da Rigo, Conti e Casti, tre cantautori di Langa e abituali collaboratori alle musiche delle canzoni di Piero Montanaro,  mentre Marco Amerio non si limiterà ad un intervento comico, ma parteciperà al finale dello spettacolo in una inedita veste.

Il riconoscimento dell’Amministrazione comunale

Lo spettacolo sarà anche l’occasione –  per l’Amministrazione comunale di Coazzolo che lo organizza – di conferire un particolare riconoscimento a Piero Montanaro, originario del paese, in cui ha vissuto per circa 30 anni, e che nel corso della sua lunga carriera ha preso spesso ispirazione e spunto da quella terra per le sue canzoni.
Il concerto, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, sarà ripreso da Telecupole che lo manderà in onda nei giorni successivi.
E’ consigliato arrivare in anticipo per trovare posto a sedere.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail