La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Alberto Torregiani ad Asti per presentare il libro
Cultura e spettacoliAsti -

Alberto Torregiani ad Asti per presentare il libro

Invitato dalla nuova associazione storico - culturale "Sole che Sorgi"

Alberto Torregiani presenta il libro

Venerdì 22 marzo, alle 21.15 nell’aula magna del Polo universitario astigiano (piazzale De André), si terrà la presentazione del libro “Ero in guerra e non lo sapevo”, alla presenza dell’autore, Alberto Torregiani, che lo ha scritto con Stefano Rabozzi (la prefazione è del giornalista Toni Capuozzo).
Alberto Torregiani è il figlio di Pierluigi, il gioielliere ucciso il 16 febbraio 1979 dai Pac, i Proletari armati per il comunismo, formazione clandestina alla quale apparteneva Cesare Battisti, recentemente arrestato in Brasile e rinchiuso nel carcere di Oristano. Alberto è costretto sulla sedia a rotelle dall’età di 15 anni, quando è rimasto coinvolto nella sparatoria che ha portato alla morte del padre.

L’associazione

L’incontro, ad ingresso libero, è promosso dalla nuova associazione storico – culturale “Sole che Sorgi”, presieduta da Franco Chezzi, che si propone di promuovere incontri culturali, soprattutto di carattere storico, «anche su vicende un po’ trascurate o controverse, con un approccio privo di pregiudizi», come sottolinea il vice presidente Massimo Santoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente