All'Alfieri di Asti arriva
Cultura e Spettacoli

All’Alfieri di Asti arriva “Filumena Marturano”

Questa sera l’atteso spettacolo con Mariangela d’Abbraccio e Geppy Gleijeses. Segui la stagione al Teatro Alfieri di Asti con lo speciale de La nuova provincia

È difficile immaginare il personaggio di Filumena Marturano senza pensare al volto di Sophia Loren. Insieme a Marcello Mastroianni, nel 1964 fu l’interprete della più popolare trasposizione del testo di Eduardo De Filippo, “Matrimonio all’italiana” di Vittorio De Sica.

Questa sera – venerdì – a interpretare Filumena sul palco del Teatro Alfieri sarà Mariangela d’Abbraccio (ore 21, biglietti 20 euro, loggione 15 euro). Erede di una famiglia di artisti teatrali napoletani, ha un lungo curriculum che l’ha vista collaborare tra gli altri con Giorgio Albertazzi e Luca De Filippo.

È nel cast della soap opera “Un posto al sole” e si è dedicata anche alla canzone, registrando un disco con le più belle canzoni di Totò. Con lei sul palco Geppy Gleijeses, per la regia di Liliana Cavani, prolifica autrice per il cinema e negli anni impegnata con produzioni per la tv. Architettato come un continuo alternarsi tra presente e flashback, “Filumena Marturano” ruota intorno alla figura di Domenico Soriano, cinquantenne amante della bella vita.

Vedovo e benestante, ha la passione per le donne e le corse di cavalli. Da giovane, a Napoli frequentava la casa di apputnamenti dove ha conosciuto la prostituta Filumena Marturano. Domenico decise di portare via Filumena da quello squallido luogo, conducendola prima in un appartamentino e poi, morta sua moglie, nella sua bella casa. Ma Filumena Marturano nasconde un segreto, anzi due: ha tre figli, e uno di questi è di Domenico. È riuscita a tirarli su grazie ai soldi che di nascosto ha sottratto a Domenico, ma la donna ha deciso di uscire allo scoperto: vuole che i figli abbiano un cognome, quello importante del compagno, Soriano: inscena pertanto una finta malattia ed estorce un matrimonio fasullo a Domenico.

La Nuova Provincia seguirà questo spettacolo anche attraverso i suoi canali online, per raccontarvi i protagonisti e il dietro le quinte della stagione del Teatro Alfieri. Seguite tutte le notizie su www.lanuovaprovincia-focus.it, dove potrete anche iscrivervi alla nostra newsletter grazie alla quale rimarrete costantemente aggiornati.

e.p.r.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo