Artisti in passerellacon La Nuova Provincia
Cultura e Spettacoli

Artisti in passerella
con La Nuova Provincia

Anche quest’anno la Nuova Provincia organizzerà una serata di spettacolo, da regalare a tutti i suoi lettori. La serata avrà luogo il prossimo 7 luglio e anticiperà il cartellone di Asti Musica.

Anche quest’anno la Nuova Provincia organizzerà una serata di spettacolo, da regalare a tutti i suoi lettori. La serata avrà luogo il prossimo 7 luglio e anticiperà il cartellone di Asti Musica. Proprio per questa ragione è stata denominata Anteprima di AstiMusica. Il programma dello spettacolo di varietà è veramente interessante: sarà una passerella di artisti astigiani che hanno avuto successo nel loro campo o giovani promesse che hanno tutti i numeri per sfondare nel mondo dell’arte. Artisti di cui il giornale ha parlato e che ora vuole portare in pubblico in modo che tutti voi possiate avere un saggio della loro bravura.

La scaletta è ancora in fase di ultimazione, ma qualche anticipazione possiamo già farla. Sarà presente alla serata Stefano Corona, reduce dai successi del programma di RaiDue “The Voice”. Ci sarà Danilo Sacco, ex cantante dei Nomadi che da qualche tempo ha intrapreso un percorso nuovo di rivisitazione artistica e di rivisitazione personale. Avremo il corpo di ballo rappresentato dalle ballerine della scuola astigiana My Day, reduce dal premio “Fellini” ottenuto in un concorso romano dedicato al grande regista. Avremo poi i divertenti giochi del “mentalist” e poi le funambolerie del circo, regalate dalla scuola astigiana Chapitombolo. Avremo sfilate di moda, e altri cantanti astigiani. Nel corso della serata verranno premiati i vincitori del talent organizzato dal “Jamaica” e conclusosi pochi giorni fa. Il talent era stato predisposto dallo stesso Stefano Corona poco prima di essere chiamato a Milano per la trasmissione televisiva.

La serata del 7 luglio prossimo si svolgerà in piazza Cattedrale a partire dalle 21,30. Il palcoscenico su cui si esibiranno gli artisti sarà lo stesso di AstiMusica, come anche le luci e l’impianto audio. Ma la cosa più importante è che la serata sarà interamente gratuita. Il giornale, infatti, vuole regalare lo spettacolo ai suoi lettori proprio per trascorrere una serata insieme, in compagnia dei più noti e bravi artisti della nostra città e del nostro territorio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo