Astimusica
Cultura e Spettacoli
Cartellone

Astimusica, anteprima il 5 luglio con il rapper Rhove

Il festival si svolgerà poi dal 7 al 17 luglio in piazza Cattedrale. Tra gli artisti sul palco Gianluca Grignani, Fabrizio Moro, Giovanni Allevi ed Ermal Meta

Si arricchisce il cartellone di Astimusica, il festival in programma da giovedì 7 a domenica 17 luglio in piazza Cattedrale con la direzione artistica di Massimo Cotto. Il cartellone vedrà infatti un’anteprima con il rapper milanese Rhove (Samuel Roveda), che si è fatto conoscere grazie a singoli come Blanc Orange (Nanana), LA PROVINCE #1 e Shakerando. In apertura del suo concerto Kuremino e Diss Gacha.
A seguire il festival, organizzato dal Comune di Asti, che si avvarrà dell’apporto di alcuni sponsor (Fondazione CrAsti, Banca di Asti, Asp e Iren), in collaborazione con Monferrato On Stage, Piemonteuno, Futura e Abbracciamoci.

Il cartellone

Si comincerà giovedì 7 luglio con Gianluca Grignani, cui seguiranno Rondadasosa – NKO (in apertura Trigno e NCL) venerdì 8 luglio; Piero Cotto, fresco della partecipazione al talent “The Voice Senior”, sabato 9 luglio. Domenica 10 luglio sarà la volta dei cori degli oratori della diocesi nell’ambito di Asti God’s Talent, di cui sarà nuovamente presidente di giuria Paolo Conte.
La settimana successiva vedrà sul palco Pucci e Zurawski band lunedì 11 luglio; Bnkr 44 (in apertura Le Forbici) martedì 12 luglio; Cristiano Godano (in apertura Lorenzo Semprini) mercoledì 13 luglio; Fabrizio Moro e Matteo Romano giovedì 14 luglio; Giovanni Allevi venerdì 15 luglio; Ermal Meta sabato 16 luglio. Chiuderà il festival, domenica 17 luglio, la serata Asti On Stage con tre band locali: Iso Band, Super Cerot Band, The Pillo’s Group.

Prevendite

Prevendite online disponibili su https://www.ticketone.it/ , https://www.ciaotickets.com/,  https://www.ticketmaster.it/; oppure presso il Teatro Alfieri, la libreria Alberi D’Acqua e Alfieri foto.
Per saperne di più, leggi qui l’articolo sulla conferenza stampa di presentazione del festival.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo