Moro e Romano
Cultura e Spettacoli
Cartellone

Astimusica, attesi giovedì Fabrizio Moro e Matteo Romano

Il festival prosegue stasera con i BNKR44, mentre mercoledì sarà la volta di Cristiano Godano, noto come frontman dei Marlene Kuntz

Seconda e ultima settimana del festival Astimusica in piazza Cattedrale, in programma fino a domenica 17 luglio.
Avviato lo scorso 7 luglio, con anteprima il 5 luglio, è organizzato dal Comune di Asti in collaborazione con Monferrato On Stage e le associazioni Abbracciamoci e Futura. Gli sponsor ufficiali sono Iren, Asp, Banca di Asti e Fondazione Cassa di Risparmio di Asti. La direzione artistica è affidata a Massimo Cotto.

Gli appuntamenti fino a giovedì

Di seguito gli appuntamenti fino a giovedì. I concerti cominceranno sempre alle 21, con apertura della piazza dalle 20.
Stasera (martedì) sul palco i BNKR44 (in apertura Le Forbici).
Fondato nel 2019 in provincia di Firenze, BNKR44 è un collettivo composto da Erin, Piccolo, Faster, Jackson, Caph e Fares. Ha pubblicato le prime tracce su Soundcloud. L’estate 2021 l’ha visto protagonista della stagione live con apparizioni in numerosi festival. Con l’ultimo album, “Farsi male a noi va bene”, uscito lo scorso novembre, si è imposto nella nuova scena musicale italiana.
A seguire, domani (mercoledì), Cristiano Godano (in apertura Lorenzo Semprini), noto come frontman dei Marlene Kuntz, band che ha segnato la storia della musica in oltre 30 anni di attività.
Classe ‘66, cuneese, Godano è identificato come uno dei pochi musicisti in grado di scrivere inni generazionali e programmatici fondendo il rock e le influenze d’Oltreoceano con la melodia.
Nel giugno 2020 è uscito il suo primo album da solista dal titolo “Mi ero perso il cuore”, entrato l’anno successivo nella cinquina del Premio Tenco come “migliore opera prima”.
Per quanto riguarda la scrittura, settore in cui ha esordito nel 2008, nel 2019 ha pubblicato “Nuotando nell’aria” (La Nave di Teseo): ripercorrendo canzone per canzone i primi tre dischi della band, e illustrandone i retroscena del processo creativo, ha scritto un’autobiografia densa di aneddoti e riflessioni.
Giovedì 14 luglio sarà la volta del cantautore romano Fabrizio Moro, secondo ospite (dopo Gianluca Grignani lo scorso giovedì) dei concerti promossi da Fondazione Mos all’interno di Astimusica. Lo scorso febbraio Moro ha partecipato alla 72esima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Sei tu”, contenuto nel nuovo album “La mia voce” uscito a febbraio. Lo scorso maggio ha lanciato il nuovo singolo “Oggi” con annesso videoclip, secondo estratto del disco.
Il concerto sarà aperto dal giovane Matteo Romano che, dopo la vittoria a Sanremo giovani, è salito sul palco del Teatro Ariston proponendo il brano “Virale”, classificatosi all’11esima posizione e successivamente entrata nella Top10 dei brani più ascoltati su Spotify Italia.

Biglietti

Di seguito i prezzi dei biglietti: BNKR 44 (prevendita 15 euro, in cassa 12 euro), Fabrizio Moro (prevendita 28,75 euro – in cassa 25 euro). Ingresso gratuito per il concerto di Cristiano Godano.
Prevendite online disponibili su https://www.ticketone.it/ , https://www.ciaotickets.com/,  https://www.ticketmaster.it/; oppure presso il Teatro Alfieri, la libreria Alberi D’Acqua e Alfieri foto.
Per conoscere il cartellone completo del festival clicca qui. 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo