La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > AstiTeatro 42, in scena “La donna pesce” con Rosario Sparno e Antonella Romano
Cultura e spettacoli, Tempo libero Asti -

AstiTeatro 42, in scena “La donna pesce” con Rosario Sparno e Antonella Romano

Lunedì 31 agosto all'ex chiesa del Gesù. In calendario anche lo spettacolo "Soffiavento", in anteprima nazionale

AstiTeatro 42, gli spettacoli di lunedì 31 agosto

Prosegue AstiTeatro, lo storico festival di teatro nazionale e internazionale, con la direzione artistica di Emiliano Bronzino, giunto alla 42esima edizione e in programma fino al 6 settembre nel centro storico di Asti.
E’ organizzato dal Comune di Asti nell’ambito del progetto di rete Patric (Polo astigiano per il teatro di ricerca e di innovazione contemporaneo), sostenuto dal 2018 dalla Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del Bando triennale per le Performing Arts 2018-2020, grazie all’aiuto di Regione Piemonte, Fondazione CrAsti, Fondazione CRT, Mibact, Fondazione Piemonte dal Vivo e Asp.
Domani (lunedì), alle 18 al cortile dell’Archivio Storico, replicherà lo spettacolo di Lorenza Zambon  “La montagna vivente”, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Nan Shepherd, con musica dal vivo di Marco Remondini. Alle 21.30 all’ex Chiesa del Gesù (complesso del Michelerio, corso Alfieri 381) andrà in scena “La donna pesce”, spettacolo di Rosario Sparno, protagonista insieme ad Antonella Romano, tratto da un racconto di Andrea Camilleri e presentato con successo a New York lo scorso anno nella rassegna “In scena! Italian Theater Festival NY”.
Alle 20 e alle 23 allo Spazio Kor di piazza San Giuseppe Paolo Mazzarelli sarà protagonista di “Soffiavento”, in anteprima nazionale, dove un noto attore immaginario – Pippo Soffiavento – sarà in scena con la sua ultima interpretazione: il Macbeth di Shakespeare. Ma qualcosa va storto, lo spettacolo si interrompe, e l’attore è costretto a calare la maschera.

Gli eventi collaterali

Tra le novità della 42esima edizione di AstiTeatro “Pensiero profondo – 4 chiacchiere con gli artisti sulla vita, l’universo e tutto quanto”, aperitivo tutti i giorni alle 18 al Diavolo Rosso di piazza San Martino con i protagonisti del festival. Domani (lunedì) Rosario Sparno e Antonella Romano saranno intervistati da Chiara Buratti e Alexander Macinante.

Biglietti

Prevendita biglietti per gli spettacoli (cartellone completo su www.astiteatro.it) presso la biglietteria del Teatro Alfieri, in via Grandi 16, aperta tutti i giorni dalle 10 alle 17 e nei giorni di spettacolo un’ora prima di ogni rappresentazione direttamente in location.
Per informazioni e prenotazioni 0141.399057 – 0141.399040.
Biglietti 10 euro intero; 8 euro ridotto abbonati stagione Teatro Alfieri, over 65, possessori Kor Card e tessera Plus Biblioteca Astense; 5 euro ridotto operatori. Biglietto per la visione di Elio Germano “La mia battaglia” 25 euro cena inclusa (spettacolo fuori abbonamento, 35 posti disponibili a replica presso il Ristorante Oeuf, per prenotazioni: 349/1781140).
Abbonamento a 10 spettacoli: 80 euro. È inoltre disponibile la card “AstiTeatro under25”, riservata ai giovani sotto i 25 anni, che dà diritto a 5 ingressi gratuiti, fino ad esaurimento disponibilità.