Cerca
Close this search box.
Baglioni e gli altri, Collisioni sbarca alla Douja
Cultura e Spettacoli

Baglioni e gli altri, Collisioni sbarca alla Douja

Cinque serate con altrettanti personaggi del mondo della musica e della cultura italiana. E’ quanto attende i visitatori dell’area spettacoli della Douja da lunedì 15 a venerdì 19 settembre

Cinque serate con altrettanti personaggi del mondo della musica e della cultura italiana. E’ quanto attende i visitatori dell’area spettacoli della Douja da lunedì 15 a venerdì 19 settembre grazie al fatto che, per la prima volta, il salone enologico avrà come partner il festival Collisioni di Barolo.
Sono stati infatti invitati a dialogare con il pubblico la cantante Arisa (lunedì 15 alle 21.30), alla presenza del giornalista de La Repubblica Ernesto Assante, che si racconterà al pubblico parlando del suo rapporto con la musica; quindi il noto chef Carlo Cracco (martedì 16 settembre alle 20.30) che, in dialogo con il giornalista radiofonico Emilio Targia, parlerà dei tesori enogastronomici del Monferrato e del loro utilizzo in cucina; lo psichiatra Paolo Crepet (mercoledì 17 settembre alle 21.30) che condurrà una riflessione sulla felicità.

E ancora il cantautore Enrico Ruggeri (giovedì 18 settembre alle 21.30), che dibatterà sulla musica italiana di oggi, sui nuovi progetti musicali e gli stimoli artistici. Chiusura in grande, poi, con il noto cantautore Claudio Baglioni (venerdì 19 settembre alle 21.30) in dialogo con Ernesto Assante. Baglioni ripercorrerà le tappe fondamentali della sua carriera, parlerà della sua attività di compositore, scrittore e autore di canzoni e dell’imminente partenza del “ConVoi Retour”. Come consuetudine, poi, Collisioni dedicherà le cinque serate in cartellone alle eccellenze agricole ed enogastronomiche del territorio, in modo da far conoscere al pubblico una selezione di vini e cibi del Monferrato, tra cui Barbera e Robiola di Roccaverano. La rassegna è realizzata grazie al contributo della Douja d’Or e di numerose aziende del territorio. Tutti gli incontri sono ad ingresso libero. Per informazioni: www.collisioni.it.

e.f.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale