Cantachiaro da record, non solo musicaLe offerte al progetto di Libera
Cultura e Spettacoli

Cantachiaro da record, non solo musica
Le offerte al progetto di Libera

"Cantachiaro" da record. Mai così tanti cantanti si sono esibiti sul palco della manifestazione che domenica ha vissuto l'edizione numero 23 di una fortunata storia destinata a

"Cantachiaro" da record. Mai così tanti cantanti si sono esibiti sul palco della manifestazione che domenica ha vissuto l'edizione numero 23 di una fortunata storia destinata a proseguire. In platea tutto esaurito con applausi per tutti i protagonisti dell'appuntamento che unisce spettacolo e solidarietà. In particolare le offerte raccolte andranno a contribuire al progetto di Libera di don Ciotti a Moncalvo per la nascita di "Cascina Graziella Campagna", con il recupero di un bene confiscato alla mafia e destinato ad accogliere donne vittime di violenza e dipendenze. "Cantachiaro" dimostra di non fermare la sua crescita nel tempo con viva soddisfazione del patron Adriano Cavanna. La fiaba scelta per accompagnare l'edizione 2015 è stata il "Gobbo di Notre Dame" e la corte dei miracoli del quale fa parte Esmeralda, alias Patrizia Picollo presentatrice che con la sua verve ha caratterizzato l'evolversi di questa manifestazione canora.

Iniziativa intesa come una scuola di musica e di vita: si impara a leggere la musica, a conoscere ed utilizzare le potenzialità della voce grazie alla maestra del coro Gabriella Bosso, quest'anno applaudita anche nel ruolo di regista, e dal gruppo musicale diretto da Valerio Gentile. Band estemporanea che accompagna ogni esibizione ed accanto a Gentile (chitarra acustica e elettrica) vede i moncalvesi Mario Moro (tastiera), Marco Ordano (tastiera), Pino Luongo (chitarra acustica), Matteo Moro (chitarra elettrica), Michele Rampone (batteria), il grazzanese Gianluca Alasio (basso) ed ancora i più giovani Tommaso Gentile (percussioni), Davide Busato (tastiera) e Michela Gentile (percussioni).

Ben ventisei i brani in scaletta che hanno scandito l'intero pomeriggio vissuto al Teatro Comunale e concluso dalla merenda offerta dai volontari della Pro loco, che collaborano alla riuscita dell'iniziativa unitamente a Comune, parrocchia e Comitato Palio. Esecuzioni tutte rigorosamente dal vivo, sia per la parte canora che musicale, una prerogativa che da sempre caratterizza "Cantachiaro" grazie anche al coro composto da: Carlotta Scarciglia, Erion Lami, Iolanda Ravina, Marina Dal Rovere, Matilde Ebole, Luana Valente, Natasha Parlascino, Arianna Bandiera, Letizia Fabbian, Jacopo Abate, Sofia Sardo, Maiza Kroi, Roberta Migioia, Alexandru Cimpureanu, Gabriel Cimpureanu, Sofia Ripa, Alessio Camerano, Ilaria Dal Rovere, Daniele Crivelli, Noemi Camerano ed Elisa Peppino.

Maurizio Sala

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo